top of page
icona servizio.png

Attività di Servizio

CALCIO STORICO, corteo e match di beneficenza a Castelfiorentino




Per la prima volta a Castelfiorentino

il CALCIO STORICO di Fiorenza


Domenica 22 maggio si è svolto il corteo per le vie cittadine e la partita dei “veterani” al campo sportivo.


Una sfida avvincente, per un fine nobile: l’acquisto di un mezzo di soccorso per la Misericordia di Castelfiorentino.


I veterani del calcio storico fiorentino si sono sfidati per rendere omaggio alla Comunità che da sempre è legata a Firenze attraverso un rapporto quasi filiale, attestato dal nome e dal simbolo del Giglio.


A rendere ancora più ricco l’evento, la presenza del Corteo storico fiorentino, che ha sfilato per le vie cittadine ricordando la recente rievocazione della pace dopo Montaperti del 1280 (novembre 2021).


I figuranti sono partiti dal campo sportivo, dirigendosi nel cuore del centro urbano fino a Piazza Gramsci, dove hanno incontrato l'assessore Simone Bruchi in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale.


A seguire, il rientro verso il campo sportivo dove è stata disputata la partita ricalcando quanto avviene dal 1530 in Piazza Santa Croce.


L’onore del “Magnifico Messere” è stato affidato a Massimiliano Monti (titolare del Karmakoi Tattoo Studio) che è stato promotore dell'iniziativa con l'intento di farlo diventare un appuntamento annuale.

Monti è stato per questo omaggiato dai Veterani del Calcio storico.


Momento di forte commozione quello in cui i calcianti hanno donato una maglia autografata a Cinzia, figlia di un loro compagno recentemente scomparso.


Per la cronaca hanno vinto gli Azzurri contro i Bianchi, ma al di là del risultato sportivo, quello che vale di più è che - come detto - il ricavato della manifestazione sarà destinato per l’acquisto di un mezzo medico della Misericordia di Castelfiorentino.


Una festa di popolo che unisce tradizione e solidarietà.

Post recenti

Mostra tutti

תגובות


bottom of page